Comunicato stampa 09/2017 02.05.2017

Il campionato Italiano Gran Turismo apre la sua 15° stagione sul circuito di Imola dedicato ad Enzo e Dino Ferrari e Autorlando-sport si presenta nella Classe GT4 con la consueta Porsche 997 GT4 con Giuseppe Ghezzi e Dario Cerati.

Nonostante la coppia di piloti abbia saltato le prove libere del venerdì nelle qualifiche del sabato, Cerati si posizione in 5° posizione di classe, 18° assoluto, mentre Ghezzi ottiene la 3° posizione di classe, 14° assoluto.

Gara1 all’ora di pranzo del sabato, Cerati al via parte bene e dopo 2 giri è già 3° di classe GT4, posizione in cui lascia il volante a Ghezzi all’apertura della finestra dei cambi pilota, come di consueto tra il 20° minuto e il 30° minuto di gara.
Buona la ripartenza, ma nel gioco dei cambi la bianco-blu Autorlando perde una posizione. Gara regolare finché non entra la Safety Car che crea un po’ di confusione e incomprensioni con i piloti in pista. Ne fa le spese proprio Ghezzi che perde incolpevolmente tempo dietro la vettura staffetta prima che la stessa si accorga che non è il leader e consenta il sorpasso. Con ciò il vantaggio sulla Ginetta di Carboni si annulla in un attimo e nei giri rimanenti Ghezzi non riesce a difendersi, chiudendo così 5° di classe GT4, 17° assoluto.

Gara2 al pomeriggio della domenica, con il Team che raccoglie le informazioni tecniche derivate dall’esperienza di gara1, modificando l’assetto per consentire ai piloti una maggiore competitività.
Allo start Ghezzi che, con tempi costantemente in miglioramento, rimane 3° fino al cambio pilota sempre a tiro della coppia leader. Alla sosta Cerati ha un’indecisione che, al termine dei cambi, lo relega in 4° posizione di classe; sembra l’ennesimo piazzamento ai piedi del podio ma il credito con la fortuna si salda, la penalizzazione della Cayman di De Castro porta così la #203 sul podio, 3° gradino, insperato ma sicuramente meritato.

Sorrisi e brindisi che fanno ben sperare per la prossima impegnativa trasferta in terra britannica dove sarà di scena il secondo appuntamento della GT4 European Series.

Il GT italiano invece saluta e dà appuntamento a Misano il 4 giugno per il secondo Round.

20170429_123738