Comunicato stampa 21/2017 27.06.2017

A Monza, il circuito più veloce d’Europa, riconosciuto universalmente come il tempio della velocità, di scena i campionati targati Gruppo Peroni Race per il Round 3 della stagione.

Autorlando al via con Luciano Tarabini e la fidata Porsche 997 GT3 R a cui si aggiungono Stefano Tassi e Fasto Broggian che si divideranno la 911 GT4 vista al debutto ad Adria, con Tassi anch’egli debuttante dopo le esperienze con le storiche e Broggian di ritorno dopo i successi nella Targa Tricolore Porsche.

Prove libere al venerdì, dove nelle tre sessioni della giornata i piloti cercano confidenza con le vetture e con le elevate velocità che solo a Monza si raggiungono, con Tarabini che svetta in tutte e tre le libere.

Qualifica secca al sabato, con Tarabini che con autorevolezza coglie la pole position e la coppia Tassi Broggian l’ottava, prima di classe GT4.

Gara 1 in mattinata, Tarabini parte bene e si invola verso un assolo con tempi sempre più veloci man mano che i giri passano, fino alla bandiera a scacchi che lo vede sul primo gradino del podio.

Tassi, al via di gara 1, rimane fuori dai guai e procede con passo regolare fino al traguardo migliorando sensibilmente giro dopo giro, segno che la confidenza con la vettura cresce e che il miglior allenamento è proprio la competizione in pista con gli avversari.

Chiude la sua prima esperienza 8° assoluto, primo di classe GT4.

Per gara 2 Broggian dà forfait, Tassi è pronto ed entusiasta di prenderne il posto, in griglia stesse posizioni, date dalla classifica di gara1, Tarabini in pole e Tassi appunto ottavo.

La gara si conclude esattamente come gara 1; Tarabini 1° in classifica e Tassi in 8° posizione.

Questo il commento di Stefano Tassi: “Weekend indimenticabile!! Macchina incredibile!!Team speciale!! Gare incredibili!!”

In classifica generale ora Tarabini è in 3° posizione con 14 punti.

Prossimo appuntamento del Coppa Italia a Misano il 16 di Luglio.

 

Un ottimo terzo posto quello conquistato dalla scuderia Autorlando nella sua prima apparizione alla Coppa Paolino Teodori, gara in salita svoltasi nei pressi di Ascoli Piceno. Il pilota Marco Cristoforetti è riuscito a salire sul podio nel raggruppamento GT ed ha sfruttato tutto il potenziale della sua 911 GT3 R durante i 5km della prova. Le due giornate di sole hanno completato il week-end che si è concluso senza note negative per la scuderia bergamasca che ora si preparerà al meglio per la Trento-Bondone dove Cristoforetti proverà a salire sul gradino più alto del podio.

5

6