Comunicato stampa 04/2019 08.04.2018

All’Autodromo Nazionale di Monza in un week-end che ha dato il via alla stagione 2019 dei campionati ACI e che ha visto il debutto del nuovo format del campionato italiano GT Endurance le gare della domenica sono state rese ancor più vivaci ed intense per via della pioggia caduta a tratti e con intensità altalenanti mettendo alla prova la bravura dei piloti sul tracciato che variava le proprie condizioni velocemente, la prontezza dei team.

Autorlando-Sport nella categoria GT4 portava al debutto le nuovissime 718 Cayman GT4 che con l’equipaggio GHEZZI-CHIESA-RUBERTI hanno concluso la prima 3h della stagione con un fantastico 2° posto di classe nonostante avessero effettuato un pit-stop aggiuntivo ad inizio della gara. I tre piloti partiti con gomme rain hanno effettuato un cambio gomme in più rispetto alla vettura #208 ma le strepitose perfomance della nuova vettura e la bravura dimostrata dai tre driver hanno permesso di conquistare il secondo gradino del podio in rimonta sulla Ginetta vincitrice. Ottima la gara di Ghezzi nella prima fase delle tre ore che ha visto le condizioni meteo cambiare diverse volte, Chiesa nello stint centrale ha dimostrato di avere un ottimo passo gara e RUBERTI nell’ora finale ha fatto fermare il crono sul passo del 2’ 00” recuperando diversi secondi all’equipaggio poi vincitore.

I compagni di box sulla #275, CERATI-BRAVETTI-FONDI chiudono quarti e così come per il primo equipaggio anche la loro gara non è stata esente da colpi di scena poiché durante l’ultimo stint Maurizio Fondi, che aveva preso la vettura al quarto posto dopo la guida di Cerati e Bravetti, ha subito due forature, prima alla posteriore DX e poi alla posteriore SX. Il buon ritmo di Fondi però ha permesso di portare la seconda vettura ai piedi del podio, 4° meritando così gli applausi ed i complimenti di pubblico e team.

In terra spagnola dove invece andava in scena il primo week-end stagionale dei campionati organizzati dalla Peter Auto, dove la 934 arancio guidata dalla coppia CAFFI-CABIANCA conquista un bellissimo 3° posto di classe in gara.

La conduzione della 996RSR nel “Global Endurance Legends” era affidata al solo Maurizio Fratti che nelle qualifiche del sabato chiudo al 3° posto assoluto che gli vale uno strepitoso 2° posto di classe in griglia di partenza. Nella gara 1 del sabato il podio sfugge per una manciata di secondi con la 996RSR che chiude 4° mentre purtroppo gara due è stata meno fortunata per FRATTI che dopo un cambio gomme fatto poiché le condizioni climatiche stavano mutando ha poi costretto il pilota a concludere la gara pochi giri prima della fine.

Vi aspettiamo alla prossima gara al termine di questa settimana sul circuito del Mugello dove il team si presenterà ai nastri di partenza con la 997 GT3 CUP guidata da Adriano Visdomini nel campionato 911 Race Cup organizzato dal Peroni Group e molto probabilmente anche con una vettura storica Porsche 911 cs.

Info e risultati:

https://peterauto.peter.fr/en/historic-classic-car-events/

http://www.acisport.it/it/CIGT/home