Comunicato stampa 15/2019 10.06.2019

A Digione nel cuore della Francia il C.E.R. faceva tappa per il suo terzo appuntamento stagionale dopo gli appuntamenti di Barcellona e di SPA. La coppia Fratti-Cabianca si presentava seconda in classifica dietro la Lotus Esprit con la voglia e la determinazione di recuperare punti e di prendersi la testa della classifica.

Il venerdì di prove libere permette ai due driver di riprendere confidenza con il tracciato visto che la loro precedente apparizione sul tracciato transalpino risaliva al 2016. I due chiudono quarti di classe e 16i assoluti con il quarto posto di categoria che viene ripetuto nelle qualifiche svoltesi il sabato pomeriggio.

Per quanto riguarda la gara le promesse per far bene ci sono ed i due piloti sono determinati e carichi ad ottenere un risultato di spicco in vista anche della classifica generale. Dopo la partenza prevista alle 14:00 della domenica pomeriggio Andrea Cabianca conduce un ottimo stint girando sul passo del 1’ e 30” consegnando la vettura in seconda posizione di classe; Fratti non riesce a tenere gli stessi tempi del compagno per via dell’usura delle gomme che giro dopo giro si fa sempre più importante e purtroppo per via di un paio di uscite di pista prenderà due penalità per track limit. Il quarto posto finale si tramuta in un sesto ma nulla vieta ai due piloti di conquistare la prima piazza in classifica generale. Un risultato fantastico che premia la costanza e la bravura dei piloti oltre che la preparazione del team in grado di dare ai piloti una vettura performante ed affidabile.

Tra un mese il C.E.R. riaccenderà i motori in Ungheria sul circuito dell’Hungaroring, rimanete collegati ora che la situazione in campionato si fa davvero interessante !!!

Info e risultati:
https://it-it.facebook.com/Autorlando/

Historic Classic Car Events


https://www.youtube.com/user/peterautoofficial