Presentazione Campionati 2016

INTERNATIONAL GT OPEN

Calendario eventi:
Spa (BEL) 22 Maggio 2016
Paul Ricard (FRA) 5 Giugno 2016
Silverstone (GRB) 24 Luglio 2016
Hungaroring, Ungheria 11 Settembre 2016
Monza (ITA) 2 Ottobre 2016
Barcelona (SPA) 30 Ottobre 2016

Calendario completo Team Autorlando – Sport 

L’International GT Open, nel 2015, celebra un importante traguardo: la stagione numero 10!

Era il 2006, GT Sport e l’ex pilota Jesùs Pareja lanciano un innovativo campionato.Fin da allora, il GT Open ha unito una costante espansione ad un crescente successo, grazie alle stabili regole, ai costi contenuti, ad un’eccellente copertura televisiva e ai circuiti prestigiosi.

Oggi, il GT Open rinnova la sua formula per confermare di essere una delle principali serie GT in Europa.

I punti di forza:

  • Imbattibile rapporto fra costo e rendimento;
  • Altissimo livello di performance per le vetture GT3;
  • Miglior calendario GT al mondo, in termini di circuiti visitati (tutti circuiti leggendari in cui ha corso anche la F1).
  • Una delle migliori piattaforme al mondo per piloti Pro e Am nell’ambito GT;

A seguito del successo riscosso del trofeo Gentleman, quest’anno si aggiunge alle due categorie già esistenti (SuperGT e GTS) anche quella GTAm.
Le regole sportive definiscono le seguenti classifiche:
Piloti Generale;
Piloti e Team per categoria (SuperGT, GTS e GTAm);
Costruttori per categoria (SuperGT e GTS).I punti sono assegnati ai primi 9 classificati assoluti di gara con la seguente scala:

12 – 10 – 8 – 6 – 5 – 4 – 3 – 2 – 1

Punti addizionali sono assegnati ai primi 5 classificati di ogni categoria:

10 – 8 – 6 – 4 – 3

I tempi di handicap sono assegnati ai primi 3 classificati di ogni categoria della gara precedente e scontati durante il pit-stop per il cambio pilota della gara successiva (15 secondi al 1°, 10 al 2°e 5 al 3°).

Lo status dei piloti sarà assegnato in base al ranking ufficiale FIA GT 2015. In caso di pilota non incluso in lista, il Comitato Organizzativo determinerà il suo status. I team di piloti potrà essere formato da una delle seguenti combinazioni:

Super GT (Pro) 2 piloti Gold o 2 Platinum;
1 Gold + 1 Platinum;
1 Gold o Platinum + 1 Silver
GTS (Pro-Am) 1 Gold/Platinum + 1 Silver/Bronze
2 Silver
GTAm (Am) 2 Bronze

Il GT Open si basa sulle vetture GT3:

  • GT3 omologate FIA;
  • GT3 assimilate.

Le categorie saranno determinate dallo status del pilota come di seguito specificato.
Il Comitato Tecnico della serie elaborerà ed aggiornerà il BoP per bilanciare le performance delle vetture.
Il 2015 vedrà l’inizio di un nuovo accordo di collaborazione con un nuovo fornitore di gomme: Michelin, uno dei leader mondiali nell’ambito di pneumatici da gara e contribuirà. Al miglioramento delle conoscenze in ambito corse GT.

Venerdì
2 sessioni di prove libere di 1 ora ciascuno;
15 minuti in più per sessione per i piloti Bronze.
Sabato
2 sessioni di qualifica (di 20 minuti ciascuna – una per pilota)
Gara 1: 70 minuti
Domenica
Gara 2: 50 o 60 minuti a seconda del circuito (in modo da evitare il rifornimento)

L’Iternational GT Open condivide i proprio eventi con altri campionati molto prestigiosi come Euroformula Open, SEAT Leòn Eurocup e European Radical Masters.

  • Copertura TV in 5 continenti
  • 109 nazioni collegate per le dirette – 123 nazioni con le differite
  • Più di 2500 ore di TV broadcasting in tutto il mondo;
  • 250.000 copie di riviste specializzate
  • 18.5 milioni di visite sul sito gtopen.net
  • 7 nazioni visitate
  • 11 costruttori rappresentati
  • Valore media oltre 60.000.000 €

CAMPIONATO ITALIANO GT

Calendario Eventi:
Vallelunga 3 Maggio
Monza 31 Maggio
Imola 28 Giugno
Mugello 12 Luglio
Vallelunga 13 Settembre
Misano 27 Settembre
Mugello 18Ottobre

Calendario completo Team Autorlando – Sport 


Il Campionato Italiano GT torna anche nel 2015 più competitivo che mai.
Sempre più scuderie e piloti decidono di aderire ad un campionato che vede crescere, di anno in anno, il livello qualitativo e l’interesse da parte di media e appassionati.

Una grande novità di quest’anno è la diretta su RAISPORT per tutte le gare del campionato.
Lo scorso anno un lavoro di produzione attento e puntuale, unito alla presenza di un nutrito gruppo di televisioni, ha consentito al GT 2014 di sviluppare, una copertura televisiva di oltre 226 ore.
Da sottolineare l’importante contributo delle reti RAI. Oltre alle dirette e ai servizi di presentazione di ogni singolo appuntamento trasmessi da Rai Sport 1 e 2, il Campionato Italiano GT è stato inserito anche in contenitori della redazione sportiva RAI quali: Numero Uno e Reparto Corse.
Dinamica Channel, Nuvolari, SportItalia, AutoMotoTV, Odeon e RTV hanno riservato, infine, ampi servizi al Campionato Italiano GT dopo ogni week end di gara.

Per quanto riguarda la stampa invece, si sono interessate al CIGT, dandone ampio risalto nei giorni precedenti e successivi ai weekend di gara, testate come:

  • La gazzetta dello sport
  • Corriere dello sport
  • Autosprint
  • La gazzetta del mezzogiorno

Realizzando un totale di contatti per singola gara superiore ai 6.300.000 per singola gara; che uniti all’oltre un milione di visitatori del sito acisportitalia.it (sito di riferimento del campionato), ai 2 milioni di visualizzazioni su Youtube e agli oltre 20 mila like su Facebook e followers su Twitter, da un’idea ben precisa del vasto bacino di cui gode questa manifestazione.

Formula vincente non si cambia e quindi l’11esima edizione del Campionato Italiano GT ricalcherà quello delle ultime stagioni: 2 Prove Libere al Venerdì, Prove Ufficiali durante la giornata di Sabato in due turni di max 25 minuti cadauno, intervallati da massimo 10 minuti di neutralizzazione, sempre Sabato ci sarà Gara 1 e Domenica si terrà Gara 2. Per entrambe le gare, la durata sarà di 48’+1 giro.
La partecipazione è riservata agli equipaggi composti da 2 conduttori, con 1 definito “Prioritario” in base ai risultati conseguiti in carriera.
Sempre 2 i conduttori per ogni vettura che concorreranno, a seconda della categoria, alle classifiche dei seguenti titoli:

  • Titolo di Campione Italiano Gran Turismo – Classe GT3
  • Titolo di Campione Italiano Gran Turismo – Classe GT CUP Prima Divisione
  • Titolo di Campione Italiano GT3 Costruttori
  • Titolo di Trofeo Nazionale – Classe GT CUP Seconda Divisione
  • Titolo di Trofeo Nazionale GT3 “PIRELLI”
  • Titolo di Trofeo Nazionale GT Cup Prima Divisione “PIRELLI”
  • Coppe Nazionali Team (riservate per ciascun titolo GT3 e GT Cup Prima Divisione)

TARGA TRICOLORE PORSCHE

Calendario Eventi:
Imola 12 Aprile
Monza 24 Maggio
Misano 14 Giugno
Mugello 06 Settembre
Vallelunga 13 Settembre
Imola 11 Ottobre

Calendario completo Team Autorlando – Sport 

Il Targa Tricolore Porsche cambia tutto e quest’anno si reinventa in una veste completamente nuova e si presenta con ben 5 eventi da 200 miglia ciascuno.

Ecco le principali novità:

  • Durata di ogni singola gara 2 ore e 30 minuti circa;

  • Possibilità di correre fino a 3 piloti per equipaggio;

  • Classe riservata alle 991 GT3 Cup.

 

Il campionato, nei suoi 5 appuntamenti, farà tappa in tutti nei migliori circuiti italiani. Confermate Imola, che aprirà e chiuderà la stagione, e Mugello. Misano fa il suo ritorno in calendario, mentre la novità è la gara dell’appuntamento del 24 maggio a Monza in abbinamento con il campionato Internazionale TC3 Series. Le altre 4 gare si disputeranno nell’ormai collaudato contenitore congiuntamente organizzato con Renault Fast Line e Gruppo Peroni Race.

Anche per la prossima stagione sarà garantita una visibilità di primo piano, concentrata sui principali organi di stampa di settore. Il pool degli organizzatori ha tuttora al vaglio nuove forme promozionali, nonostante il Targa Tricolore Porsche possa contare sull’ormai consolidato interesse dei principali media di settore.
La visibilità è garantita nelle riviste cartacee, nel web, in tutti i suoi possibili canali, con grandi riscontri registrati nel 2014.
Punto di riferimento, non soltanto per gli appassionati, resta sempre il sito italiamotorsport.it che unito alla pagina Facebook registra picchi di oltre 1000 contatti nei weekend di gara.

Visto il successo ottenuto ogni anno dall’ultima gara, la storica 200 miglia, quest’anno Italia Motorsport è riuscita a creare un contenitore costituito da 5 appuntamenti della durata di circa 2 ore e 30 minuti.
Una nuova veste di gare Endurance quindi per il campionato monomarca Porsche che presenta altre numerose novità, ad iniziare dal numero di piloti per equipaggi che sale fino a 3.
Nuovo anche il fornitore degli pneumatici: Michelin.
Infine oltre alle classi già esistenti si aggiunge quella dedicata alle 991 GT3 Cup; un’esclusiva assoluta in Italia per i monomarca.

Come previsto già dal collaudato regolamento, la sosta complessiva di almeno 10 minuti permetterà ai team e piloti di gestire gli stint di gara fino a ben 6 turni di guida. Dalla prossima stagione sarà possibile partecipare anche con le più recenti 991 GT3 Cup, inserite, ovviamente, in una classe dedicata. Naturalmente, attese al via le numerose 997 GT3 Cup e le 997 GT3 R, che saranno l’ossatura del campionato.

BLANCPAIN GT SERIES

Blancpain Sprint Series + British GT Blancpain Endurance Series
Misano o Vallelunga 8 – 10 Aprile 2016
Paul Ricard-Test Days,
Francia
8 – 10 Marzo 2016
Brands Hatch 7 – 8 Maggio 2016
Monza 23 – 24 Aprile 2016
Silverstone,
UK- British GT
11 – 12 Giugno 2016
Silverstone 14 -15 Maggio 2016
Nurburgring 1 – 3 Luglio 2016
Paul Ricard 1000,
Francia
24 -25 Giugno 2016
Spa-Fracorchamps,
Belgio- British GT
8 – 9 Luglio 2016
Total 24 Hours of Spa-Fracorchamps-Test Day,
Belgio
5 Luglio 2016
Budapest 26 – 28 Agosto 2016
Total 24 Hours of Spa-Fracorchamps,
Belgio
28 – 31 Luglio 2016
Barcellona 1 – 2 Ottobre 2016
Nurburgring 17 -18 Settembre 2016

Calendario completo Team Autorlando – Sport 

Le Blancpain GT Series sono diventate un punto di riferimento nel mondo del Motorsport, grazie al crescente successo in termini di riscontro di pubblico, di sponsor e di livello qualitativo di piloti e vetture che competono.

Per il 2015, le griglie di partenza conteranno oltre 50 vetture GT3 prendere parte alle gare di 3 ore e addirittura oltre 60 vetture sono previste per il momento clou della stagione che sarà la 24 Ore di Spa.

Le Blancpain GT Series fa parte del weekend di gara Blancpain, con il Lamborghini Super Trofeo e gli eventi di supporto e prende luogo sui migliori circuiti internazionali come Monza, Silverstone, Paul Ricard, Spa Francorchamps e Nürburgring.

Il campionato Blancpain Sprint Series, nato nel 2013 con il nome di FIA GT Series, è una categoria automobilistica internazionale con l’approvazione della FIA, creata dalla Stephane Ratel Organisation, che sostituisce la FIA GT1 World Championship.

Il weekend di gare prevede al venerdì 2 turni da 80 minuti per le prove libere.
Il sabato ci saranno, innanzitutto, tre turni da 15 minuti di qualifiche per determinare l’ordine di partenza della gara del sabato stesso. Nei turni di qualifica Q1, riservato ai piloti individuati come prioritari, e Q2, riservata ai piloti individuati come secondo pilota. Alla Q3, accedono i primi 10 piloti della classifica che si ottiene unendo i tempi della Q1 e della Q2.
I risultati della Q3 determineranno l’ordine della gara del sabato. L’ordine di arrivo di quest’ultima contribuirà a determinare l’ordine della partenza della gara della domenica.
La domenica è previsto un iniziale warm-up di 20 minuti, per poi dare il via ad un’unica gara, la cui durata non può superare i 60 minuti.

Questa serie, presentato da SRO Motorsports Group, con il sostegno del prestigioso produttore svizzero di orologi “Blancpain” è costruita intorno alla leggendaria 24 Ore di Spa.
La serie si propone di fornire un ambiente molto tecnico con alti standard qualitativi di team e piloti, con la possibilità di schierare 3 piloti in classe PRO oppure in classe AM con la classificazione finale per classi e non assoluta in una professionalissima atmosfera.
Si tratta di un ritorno alla dura competizione che mantiene però i valori del divertimento e dell’amicizia, un ritorno alle origini per il Gruppo SRO Motorsports che offre una concorrenza dura, riservata alle vetture GT3 e GT4.

Il sito ufficiale Blancpain Endurance e Sprint Series, blancpain-gt-series.com, da Gennaio a Novembre 2014 ha attratto 44.000 utenti, una media di 4.000 ogni mese, nella sua prima stagione, equivalente a 322.800 pagine visitate e 920.922 collegamenti ogni mese.
Il successo della copertura TV in streaming di ogni gara si conta nei 189.5 GB di banda di connessione utilizzata ogni mese.
Numeri davvero importanti, per una manifestazione con una cassa di risonanza continentale.

EUROPEAN LE MANS SERIES

4 Hours Silverstone 10-11 Aprile 2016
4 Hours Imola 17 Maggio 2016
4 Hours Red Bull Ring 12 Luglio 2016
4 Hours Paul Ricard 6 Settembre 2016
4 Hours Estoril 18 Ottobre 2016

Calendario completo Team Autorlando – Sport 

La European Le Mans Series, abbreviata con la sigla ELMS, è un campionato automobilistico a livello europeo, articolato su corse di durata nelle quali gareggiano esclusivamente vetture Sport Prototipo e Gran Turismo. La serie è stata creata e viene tuttora gestita dall’Automobile Club de l’Ouest come supporto della più famosa 24 Ore di Le Mans, i piazzati al primo ed al secondo posto della classifica finale di ciascuna classe ricevono un invito di partecipazione all’edizione dell’anno successivo della maratona automobilistica francese.

Le auto che partecipano alla ELMS si dividono in 2 categorie generali: Prototipi e GT. Ognuna delle quali si suddivide ancora in altre 2 sottocategorie:

    • LMP2 (Le Mans Prototype 2)
    • LMP3 (Le Mans Prototype 3)
    • LMGTE (Le Mans Grand Touring Endurance)
    • GTC (Le Mans Grand Touring Challenge)

Quest’ultima categoria (GTC) è un vero e proprio trampolino di lancio per i concorrenti che vogliono concentrarsi su gare di durata in vetture GT. Questa classe è dedicata principalmente a piloti di classe Am e la composizione degli equipaggi deve rispettare la Classificazione Piloti. Infatti l’equipaggio, che può essere composto da 2 o 3 piloti, non può avere più di un pilota classificato come Gold o Platinum.